Migliora il Posizionamento su Google con un trucchetto della Search Console

controllo verifica posizionamento sito google

Una strategia facile e veloce per migliorare subito il posizionamento del tuo sito su Google

La SEO è una vera scienza, su questo non ci sono dubbi.

Non voglio illudere nessuno o affermare che esistano “scorciatoie magiche” per migliorare subito il posizionamento di un sito su Google.

Pero’ è anche vero che ci sono delle strategie di ranking nei motori di ricerca, che risultano essere molto semplici e veloci da applicare. Ed è di questo che voglio parlare.

Quello che ti illustrerò è un metodo che chiunque può applicare, basta avere un sito che abbia un minimo di parole chiave posizionate in prima pagina per le query di riferimento.

Ti piacerebbe avere subito il tuo sito tra le prime posizioni di Google? Contattami ora per una consulenza gratuita e senza impegno.

Ti piacerebbe avere subito il tuo sito tra le prime posizioni di Google? Contattami subito per una consulenza gratuita e senza impegno.

Una strategia molto facile e rapida, per migliorare concretamente il posizionamento del tuo sito su Google, sfruttando le infinite potenzialità della Search Console.

Partiamo!

Per iniziare collegati alla Search Console, e seleziona nel menu a tendina che vedi a sinistra, il sito su cui vuoi lavorare.

Sempre sulla barra a sinistra, seleziona la voce “Rendimento” e poi attiva tutte le voci del grafico: Click Totali, Impressioni Totali, CTR Media e Posizione Media.

Scorri in basso, dove c’è l’elenco delle keyword, e clicca sulla scheda “Pagine”.

A questo punto ordina la colonna “Impressioni” dal numero più alto a quello più basso. Clicca sulla prima pagina che vedi adesso nell’elenco.

Apri un’altra finestra del browser e visualizza quella pagina. Cosi’ avrai una finestra della Search Console, e un’altra dove visualizzi la pagina su cui lavoreremo.

Adesso ritorna sulla scheda “Query” e imposta un filtro per le posizioni inferiori a 10, come nella figura qui sotto.

Ora viene la parte più “manuale” di questa strategia. Devi ordinare nuovamente la colonna “Impressioni” dal numero più grande a quello più piccolo.

Copia la prima keyword e vai sull’altra finestra del browser, dove c’è visualizzata la pagina su cui lavoreremo. Premi CTRL + F per cercare nel testo e incolla la parola chiave.

Se appare almeno un risultato puoi passare alla query successiva della Search Console.

Se non ottieni neanche una corrispondenza vuol dire che la parola chiave nella pagina, non appare mai, benché essa sia già posizionata per quella keyword.

Quindi adesso devi modificare quella pagina e aggiungere nel testo principale la keyword. E’ sufficiente farlo una sola volta, non serve spammarla.

Perchè aggiungerla se sono già posizionato?

Per due semplici ragioni molto importanti.

La prima è che molto probabilmente lo snippet in serp per quella determinata ricerca non appare molto coerente e convincente al click.

La seconda è che se molti utenti non trovano interessante lo snippet, e quindi anche il tuo sito, pian piano scenderai sempre di più in quella ricerca.

Invece se inserisci esattamente quella query, lo snippet apparirà molto più interessante per gli utenti, poiché vedranno una corrispondenza esatta nel risultato e saranno più portati a cliccarlo.

Inoltre acquisirai una maggiore pertinenza per Google in quel topic, di conseguenza molto probabilmente salirai di posizioni oppure consoliderai nel tempo la posizione acquisita.

Quando hai realizzato tutto il lavoro non ti resta che fare un controllo periodico della situazione, se non sai come farlo in questa guida ti spiego come fare.

Infine ti invito a leggere la mia guida dove spiego 5 strategie per migliorare il posizionamento di un sito su Google.