Migliore Consulente SEO: quando il team fa la differenza

migliore consulente seo

La vera ossessione del mondo del web è: riuscire a farsi trovare. E’ inutile infatti avere un sito o un e-commerce ben strutturato se poi non quando si esegue una ricerca non lo si trova tra le prime pagine dei risultati.

Per riuscire a far risalire la china nei motori di ricerca ai siti è necessario rivolgersi ad un professionista del settore che saprà impostare una strategia vincente: il consulente SEO.

La Search Engine Optimization racchiude in sé diverse competenze specifiche e regole da applicare con precisione al fine di migliorare il posizionamento di un determinato sito.

La cruda realtà è che le persone che cercano sul web un determinato servizio o negozio, inseriscono nel motore di ricerca quello che gli interessa e scelgono uno tra i primi risultati che escono.

Ti piacerebbe avere subito il tuo sito tra le prime posizioni di Google? Contattami subito per una consulenza gratuita e senza impegno.

In sostanza chi esce alla pagina 60, ad esempio, in una ricerca è fondamentalmente inesistente. Entrare nelle prime scelte è determinante per vivere nel Web. Per questo i consulenti SEO sono diventati professionisti chiave dei nostri tempi.

Le conoscenze di un consulente SEO

Il termine “search engine optimization” racchiude in sé un’ampia gamma di specializzazioni e tattiche, tutte orientate a rendersi graditi ai motori di ricerca.

Se vogliamo fare chiarezza in questo ambito per prima cosa sarà bene specificare che la SEO non è un monolite: è una disciplina che si ramifica in diverse specializzazioni.

I consulenti SEO devono infatti conoscere molte materie e, di caso in caso, essere pronti a mettere in campo il giusto strumento. Ad esempio l’ottimizzazione per i motori di ricerca on page è un ramo che si occupa prevalentemente del miglioramento del sito del cliente.

In questo caso il consulente si occupa del miglioramento delle pagine stesse del sito del cliente in modo da renderlo più appetibile per i motori di ricerca.

In altri casi può essere necessario ricorrere al link building, ovvero una strategia volta a intessere una fitta trama di link nel sito del cliente, sia in entrata che in uscita.

I motori di ricerca interpretano la presenza di link qualificati in un sito come sinonimo di autorevolezza nell’ambito specifico. Il consulente SEO quindi è in grado di sviluppare una strategia ben precisa, tramite sinergie tra aziende, o affidando link a forum o a commenti su blog, od anche acquistando dei link, che porterà ad un miglior posizionamento del sito del cliente.

In altri casi è necessario sviluppare la propria presenza online in considerazione del posizionamento geografico. E’ questo il caso, ad esempio, di Hotel, pizzerie, ristoranti… ma non solo!

A questo punto il consulente dovrà fare affidamento alla Local SEO che è una tecnica che va a sviluppare il posizionamento locale/geolocalizzato di un sito web sui motori di ricerca.

In sostanza opera con l’intento di inserire una determinata attività nei motori di ricerca dando particolare rilevanza al luogo in cui l’attività opera, al fine di ottenere una visibilità organica in una zona geografica ben circoscritta.

Ma le materie che devono essere trattate da un bravo consulente SEO sono praticamente infinite: SEO check, Keyword research, soluzioni alle penalizzazioni, soluzioni ai casi di negative SEO…

Il team ideale che fa la differenza

Proprio perché la materia richiede conoscenze ampie e approfondite di molte tematiche, quando si vuole riposizionare un sito nei motori di ricerca bisogna affidarsi ad un team.

I motori di ricerca non sono una realtà immutabile, anzi. Le regole cambiano costantemente e bisogna sempre essere aggiornati e pronti a sfruttare le nuove opportunità.

La tecnologia è in continua evoluzione ed è necessario stare al passo con i tempi. Per questa ragione è bene creare un team che metta assieme professionisti specializzati in un ramo preciso.

Il risultato è comune ma il lavoro è di gruppo. Ognuno mette sul piatto la sua professionalità, appartenente al ramo SEO o Web Marketing, al fine unico di migliorare il posizionamento sui motori di ricerca del sito del cliente.

Vediamo qui di seguito alcune di queste figure professionali che vanno a formare una squadra vincente in grado di portare al successo qualunque tipo di sito o e-commerce.

  • SEO Specialist: questa figura è senza dubbio il regista della squadra. Coordina e orienta il proprio lavoro e quello degli altri mantenendo sempre una precisa ottica, quella SEO.
  • Web Designer e programmatori: il sito web deve essere strutturato fin dalle fondamenta per essere particolarmente gradito ai motori di ricerca oltre che ai lettori. Per questa ragione servono nella squadra specialisti in grado di progettare, realizzare, modificare e manutenere il sito web.
  • SEO Copywriter: proseguendo nella metafora potremmo dire che questo elemento è il fantasista della squadra. Si tratta di uno scrittore/giornalista che non solo sa creare testi accattivanti e pertinenti, ben scritti, ma orienta ogni suo testo già le regole del posizionamento SEO. Adopera la ricerca e la gestione delle keyword e l’ottimizzazione dei meta-tag in fase di pubblicazione.
  • Web Analyst: questa figura è di fondamentale importanza nella squadra. Egli infatti è l’occhio del gruppo, colui che monitora e studia lo stato di salute del sito e che grazie ai suoi report identifica le problematiche e le eventuali soluzioni.
  • Social Media Manager: ad oggi è impossibile fare una comunicazione efficace senza sfruttare le potenzialità dei social media. Questo professionista si andrà infatti ad occupare della presenza nei social, della creazione di eventuali pagine fans e della gestione delle campagne pubblicitarie.
  • Adv Specialist: a proposito di campagne pubblicitarie, l’adv specialist è proprio la figura centrale di questo settore. Si si occupa di tutte le campagne pubblicitarie necessarie a migliorare il mercato dell’azienda e la reputazione del marchio.
  • Link Builder: abbiamo già visto questa figura poco sopra ed oltre a creare link in entrata ed in uscita, al fine di migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, questo professionista ha anche il compito di studiare la concorrenza.

Un team così costruito è destinato a vincere ogni battaglia. Ogni elemento deve avere le conoscenze di base di tutto quello che fanno anche gli altri ma si ritaglia un campo di specializzazione in cui deve eccellere.

In questo modo si creerà una grande sinergia di intenti e un linguaggio comune che faciliterà il lavoro. In sostanza: un grande team non lavora a compartimenti stagni.

Ogni ingranaggio non è soltanto un ingranaggio. Ogni specialista è in grado di uscire dalla propria ottica specifica e di analizzare il proprio operato anche attraverso la prospettiva degli altri componenti.